CFD: Guida completa

I CFD, sigla che sta per contratti per differenza (in inglese è l’acronimo di Contracts for Difference), sono uno degli strumenti più innovativi e interessanti per chi vuole giocare in borsa e fare trading online.

Sono una relativa novità del mondo finanziario, che ha aperto le porte dei mercati più interessanti anche a chi, fino a qualche anno fa, era costretto ad investire con strumenti più costosi e meno performanti.

Guida al trading di CFD - Infografica a cura di ©Giocareinborsa.net
Guida completa ai CFD – cosa sono, come funzionano e come si fa trading

Nella guida di oggi ci occuperemo proprio dei CFD, ne analizzeremo il funzionamento e le potenzialità, i vantaggi che offrono agli investitori non istituzionali e decideremo insieme se sia il caso o meno di creare un portafoglio che prediliga proprio i CFD per gli investimenti.

Tutti i migliori broker del momento utilizzano questa forma nuova di fare trading nuova, che con broker come eToro puoi anche testare in demo qui.

Ma non è tutto! Oltre al sopracitato eToro, ci sono molte altre piattaforme che ti permettono di giocare in borsa sui CFD in modo sicuro e professionale. Quali sono? Dai un’occhiata alla tabella qui sotto.

PIATTAFORME TRADING CONSIGLIATE PER GIOCARE IN BORSA
Please wait...
Guida eToro
PROVA GRATIS Capitale a rischio.
Please wait...
Guida IQ Option
PROVA GRATIS Capitale a rischio.
Please wait...
Guida Trade.com
PROVA GRATIS Capitale a rischio.
Please wait...
Guida Capital.com
PROVA GRATIS Capitale a rischio.
LA PIATTAFORMA PIÙ VOTATA DI LUGLIO 2020
Piattaforma più votata del mese
Please wait...
Guida Plus500
PROVA GRATIS Capitale a rischio.

Bene, dopo queste doverose e fondamentali premesse dedicate alle piattaforme cfd, entriamo nel dettaglio conoscitivo sui contratti per differenza.

Vediamo insieme cosa sono e come funzionano.

Cosa sono i CFD?

I CFD sono dei contratti finanziari tra due parti, nel caso del nostro investimento tra noi e il broker che abbiamo scelto, che hanno come valore il valore di mercato di un altro titolo.

Non siamo degli amanti delle definizioni di scuola qui su GiocareInBorsa.net ed è per questo che procederemo con un esempio che ci faccia capire come funzionano.

Prendiamo l’esempio di un CFD su azioni ENI. Il contratto in questione ha un valore di 14,25 euro, che è il prezzo attualmente di mercato delle azioni ENI a Piazza Affari. In tutto e per tutto replica dunque l’andamento del titolo ENI, che è detto in questo caso sottostante.

Per quanto riguarda le parti coinvolte invece, è il broker a emettere il contratto CFD e siamo noi ad acquistarlo.

A questo punto, in principio, ti starai già chiedendo perché comprare CFD invece che azioni, dato che hanno lo stesso valore e seguono lo stesso andamento. Per avere però una risposta completa a questo quesito dovrai necessariamente continuare a leggere la nostra guida.

Per cominciare possiamo dirti che con in CFD non possiedi il sottostante, ma ti stai interessando soltanto del suo valore, ipotesi che apre a tante possibilità che invece i titoli diretti non possono garantirti.

Puoi testare cosa voglia dire fare trading con i CFD anche con una demo dei migliori broker come Capital.comche con 100.000 euro di capitale virtuale ti permette di farti le ossa su questo mercaot.

Il segreto del successo dei CFD rispetto ai titoli diretti è tutto qui: non stai comprando un titolo finanziario, ma un contratto il cui valore è quello dell’andamento del titolo sottostante.

Il funzionamento di questi prodotti potrebbe essere non intuitivo, ed è per questo che continueremo con la nostra analisi.

Il primo vantaggio: con i CFD puoi investire al margine, senza acquistare il titolo direttamente

Se tu volessi acquistare 100 azioni Apple, che hanno un valore di circa 165 dollari nel momento in cui ti scriviamo, dovresti sborsare 100 x 165 = 16.500 dollari.

Una somma niente male per avere una quantità di azioni esigua.

Nel vecchio mondo finanziario però non potevi fare altrimenti, e dovevi necessariamente piegarti ai prezzi di mercato, mettere in portafoglio le azioni e un giorno, si spera, venderle a prezzi più alti.

I CFD però funzionano diversamente. Dato che non devi comprare il titolo sottostante, ma stai in realtà giocando in borsa con un contratto che segue lo stesso prezzo, le piattaforme trading ti consentono di versare soltanto una parte della cifra che costerebbero le azioni, che gli serve in realtà per coprire il margine di variazione di prezzo del titolo sottostante.

NOTA: il modo migliore per capire come funziona il trading al margine è di vederlo applicato. Oggi puoi farlo anche con una demo gratis di IQ Option (scopri di più qui).

guida cfd
I CFD permettono accesso immediato ai principali mercati finanziari

Difficile da capire? Non preoccuparti, non c’è niente che non va con le tue capacità di analisi finanziaria ed è più che normale trovarsi interdetti davanti a questi contratti, che però ti invitiamo ad approfondire se vuoi investire al meglio per le tue possibilità.

Un esempio, anche in questo caso, ci aiuterà parecchio a risolvere il problema.

Torniamo alle nostre azioni Apple. Ne vorremmo 100 in portafoglio, per un controvalore di 16.500 euro, ma non possiamo permettercelo.

La piattaforma CFD come ad esempio quella di Plus500 ci consente allora, con un margine di 1:10, di avere 100 azioni versando però soltanto il 10% del valore, ovvero 1.650 dollari.

È matto? Ci sta regalando soldi? Niente affatto, anche il broker ha come unico obiettivo la massimizzazione del suo profitto, e non presta denaro senza garanzie.

Semplicemente utilizzerà quei 1.650 dollari per coprire eventuali variazioni di prezzo che riguardano appunto il titolo che hai scelto. Immagina che domani le azioni Apple varranno 163 dollari e avranno perso dunque 2 dollari per azione. Ne hai 100 in portafoglio tramite CFD e dunque avrai perso 200 dollari.

Avrai ancora 1.450 dollari di margine per operare. Al contrario, se il titolo dovesse registrare un +2 dollari per azione, ti troveresti con 200 dollari in più, ovvero 1.850 dollari.

Che succede quando i tuoi soldi non bastano più a coprire la posizione? Il broker la chiude automaticamente, evitando di crearti debiti e situazioni complicate.

Con l’investimento al margine hai dunque la possibilità di moltiplicare andamenti positivi e negativi, investendo capitali molto minori per ottenere gli stessi risultati.

Non sei convinto? Non hai capito a fondo? Qualche ora di trading è in grado di sistemare qualunque tipo di dubbio.

A questo indirizzo puoi aprire un conto demo con Trade.com – altro broker regolamentato in europa consigliato per fare trading tramite CFD.

Il secondo vantaggio: con i CFD puoi investire su tutto

Investire dall’Italia sulla borsa cinese o su quella olandese non è facilissimo.

Avresti bisogno di diverse piattaforme, spesso molto costose e con ritorni decisamente dubbi, dato che il grosso dei tuoi eventuali profitti finirebbe per perdersi in commissioni.

Con una buona piattaforma CFD online puoi invece andare ad investire in qualunque tipo di strumento faccia al caso tuo da un singolo account, con costi di commissione che sono di pochi centesimi per ogni trade.

Che tu sia un cassettista, ovvero un investitore che mantiene titoli per lunghissimo periodo, oppure uno scalper, ovvero uno che prova a guadagnare pochi centesimi da ogni trade con migliaia di trade fatti a settimana, quanto ti viene offerto dai CFD è sempre vantaggioso per te.

Vuoi renderti conto di quello che diciamo?

Da qui accedi ai +2.000 titoli di Plus500, altro grandissimo broker che ti permette di investire su praticamente ogni mercato.

Il terzo vantaggio: con i CFD puoi vendere allo scoperto

Torniamo alle nostre azioni Apple, quelle delle quali avevamo parlato poche righe fa. Immagina inoltre che un nuovo prodotto dell’azienda stia per essere presentato, e che tu sia certo che non riscuoterà il successo che tutti pensano.

È il momento ideale per investire “al contrario”, ovvero di puntare su un eventuale ribasso delle azioni Apple.

Con i depositi titoli normali, non puoi assolutamente approfittare di quanto senti con il tuo istinto, perché non puoi ovviamente vendere titoli che non hai a disposizione.

criptovalute cfd
I CFD ti permettono di investire anche in Criptovalute e bitcoin

Con i CFD invece puoi anche decidere di vendere allo scoperto, ovvero di puntare su un ribasso di titoli che non hai in portafoglio.

Immagina tutte le volte che sei stato sicuro (e che magari ci hai preso) del ribasso di un certo titolo o sottostante. Oggi puoi sfruttare questo tipo di opportunità, grazie a quanto viene offerto dalle migliori piattaforme CFD.

La vendita allo scoperto è la migliore delle alternative che hai al trading classico.

Con broker di qualità come quelli che ti abbiamo indicato oggi, è facile come bere un bicchier d’acqua.

Prova qui la vendita allo scoperto con eToro (qui puoi ottenere un conto pratica). È gratis e puoi farlo per tutto il tempo che vuoi.

Il quarto vantaggio: i CFD offrono le migliori piattaforme per l’investimento

I CFD ti offrono la possibilità, tramite i migliori broker, di giocare in borsa utilizzando le migliori piattaforme che si possono avere a disposizione.

Si tratta di quelle piattaforme che ti permettono di organizzare strategie complesse e talvolta semi-automatiche, per un trading più sicuro, più redditizio e più intelligente.

PIATTAFORME TRADING CONSIGLIATE PER GIOCARE IN BORSA
Please wait...
Guida eToro
PROVA GRATIS Capitale a rischio.
Please wait...
Guida IQ Option
PROVA GRATIS Capitale a rischio.
Please wait...
Guida Trade.com
PROVA GRATIS Capitale a rischio.
Please wait...
Guida Capital.com
PROVA GRATIS Capitale a rischio.
LA PIATTAFORMA PIÙ VOTATA DI LUGLIO 2020
Piattaforma più votata del mese
Please wait...
Guida Plus500
PROVA GRATIS Capitale a rischio.

Tutti i broker di questa tabella ti offrono l’opportunità di scegliere il top di quanto viene offerto a livello di piattaforme.

Lo fa anche Capital.com, che ti offre MetaTrader incluso nei suoi conti di trading.

Che tipo di sottostanti puoi scegliere per il tuo investimento con i CFD?

Come abbiamo anticipato poco sopra, i CFD permettono di investire praticamente in ogni tipo di strumento finanziario. Puoi scegliere questa formula per creare un portafoglio di investimenti in :

  • Azioni: con le migliori piattaforme per l’investimento in CFD che possono offrirti azioni dai migliori mercati mondiali;
  • Forex: con la scelta di tutte le principali valute del mercato e con leve finanziarie molto elevate;
  • Indici: con scelta di ETF su praticamente qualunque tipo di listino;
  • Materie Prime: energetiche e non, incluse quelle alimentari come il grano, la soia, il cacao, il cotone, lo zucchero;
  • Obbligazioni: con titoli sia di emissione statale, che corporate;
  • Criptovalute: con i CFD che offrono al momento il miglior tipo di strumento per investire in Bitcoin e company;
  • ETF: sono gli Exchange Traded Fund e rappresentano una importante possibilità di investimento mediante i cfd sui migliori brokers di trading online.

Tutti i migliori broker ti permettono di investire al top in tutti questi mercati. Plus500 ti permette di farlo anche in demo gratis, qui.

Come scegliere il miglior broker per investire in CFD

Ci sono diversi fattori per scegliere un buon broker che ti permetta di investire in CFD. I criteri per la scelta devono essere i seguenti:

Nella sezione di giocareinborsa.net dedicata alle migliori piattaforme broker troverai appunto tutti migliori broker CFD per investire sui mercati di cui ti abbiamo parlato, con le caratteristiche vantaggiose per te e per i tuoi investimenti.

I vantaggi dei CFD per investire in azioni

Investire in azioni tramite i CFD presenta dei vantaggi sostanziali, che hanno ormai orientato tutti gli investitori professionisti e professionali verso questo particolare strumento per puntare sui mercati borsistici di tutto il mondo:

Puoi operare su tutte le principali borse: il tutto da una sola piattaforma, al contrario di quello che ti propongono in genere la banche con i loro depositi titoli.

Scegliendo dunque questo tipo di contratti, potrai investire sul mercato borsistico cinese, americano, brasiliano, turco, italiano, francese e chi più ne ha più ne metta ricorrendo soltanto ad una sola piattaforma. Prova qui l’offerta per il trading in azioni con eToro.

Puoi abbinare le azioni ad altri titoli: le piattaforme CFD migliori non trattano soltanto azioni, ma anche materie prime, indici, ETF, criptovalute e valute, il che ti permette di andare a creare un portafoglio con titoli eterogenei e gestire l’interezza del tuo investimento da un solo accesso.

Tutti i grandi broker, come Trade.com hanno più di 2.000 titoli sui quali investire.

Hai costi di commissione molto più bassi, se paragonati a quelli che invece vengono offerti dai prodotti bancari; in banca ogni trade può costarti anche 50 euro, mentre sulle piattaforme CFD non dovrai che spendere pochi centesimi per ogni operazione.

Scopri l’offerta di trading a zero commissioni di eToro.

Il mercato dei CFD è aperto 24 ore su 24, mentre le borse non lo sono; se devi liquidare un investimento in borsa direttamente, dovrai aspettare la riapertura dei mercati.

I broker CFD invece riacquistano sempre i loro contratti (devono farlo per legge!) il che vuol dire che potresti liberarti di alcune posizioni anche a notte fonda.

Su Plus500 puoi investire su oltre 2.000 assets in CFD.

Hai a disposizione strumenti professionali: come il take profit, lo stop loss, gli ordini condizionali. Le piattaforme che ti offrono le banche per comprare azioni difficilmente possono proporti questo tipo di strumenti (scopri qui il kit professionale di Capital.com).

Puoi operare con leva finanziaria: il che vuol dire che dovrai coprire i tuo investimenti soltanto al margine, con un enorme guadagno per quanto riguarda la differenziazione e soprattutto con moltiplicazione degli andamenti, sia positivi che negativi.

Non c’è assolutamente paragone – i CFD sono al momento nettamente superiori rispetto all’acquisto diretto di azioni tramite un intermediario bancario.

I vantaggi dei CFD per investire in materie prime

Le materie prime vengono vendute su mercati internazionali difficilmente accessibili al piccolo investitore.

I lotti interi sono infatti di enormi dimensioni (per investire in petrolio, per dirne una, dovresti avere a disposizione almeno 100.000 dollari statunitensi) ed occorre essere investitori accreditati per intervenire su quei mercati, a patto ovviamente di avere a disposizione quelle enormi somme.

I CFD invece, che utilizzano le materie prime come sottostanti, ti permettono di investire anche somme minime, dato che i lotti vengono appunto spezzettati tra diversi investitori, con la possibilità di operare anche con poche decine di euro.

Inoltre i contratti reali su petrolio, gas naturale, grano, caffè e altre materie prime sono molto costosi, e dunque una buona parte del nostro guadagno potrebbe finire purtroppo in commissioni.

Altro vantaggio dei CFD è quello di poter operare con vendita allo scoperto e dunque di poter operare, con un solo click, puntando sul ribasso di una determinata materia prima,cosa che non sarebbe possibile con l’acquisto diretto.

Anche in questo caso siamo davanti a vantaggi enormi, che dovrebbero spingerti verso proprio questo tipo di strumento per fare trading sulle materie prime.

Scopri qui cosa vuol dire investire in materie prime con IQ Option, uno dei migliori broker del settore per questo tipo di investimenti!

eToro piattaforma CFD: ecco perché sceglierla

La prima delle piattaforme che consigliamo per investire in CFD è eToro (scopri in anteprima il sito ufficiale qui), una di quelle da più tempo attive sul mercato europeo.

La piattaforma di eToro è dotata delle autorizzazioni necessarie per operare in Europa e in Italia e offre uno dei listini più forniti del mondo, con la possibilità di scegliere sottostanti tra azioni, materie prime, indici, ETF, obbligazioni, valute e criptovalute.

eToro è una delle piattaforme più complete attualmente disponibili per il trader domestico, ed è scelta anche da moltissimi investitori professionali, proprio per le opportunità che offre.

Tra le caratteristiche più interessanti di eToro non possiamo che citare:

  • Le basse commissioni: è una caratteristica di tutti i broker CFD autorizzati, e anche con eToro potrai giocare in borsa sulle tipologie di strumenti che abbiamo citato poco sopra spendendo pochissimi centesimi per ogni trade;
  • Esecuzione degli ordini immediata: trattandosi di una piattaforma market maker possiamo eseguire i nostri ordini in modo immediato, cosa che è fondamentale anche per chi dovesse scegliere una strategia di scalping;
  • Vendita allo scoperto, alla quale si può accedere con un solo click;
  • Leva finanziaria su tutti i titoli che sono presenti in listino, e dunque anche sulle azioni e sugli indici.

eToro è anche la piattaforma che ha praticamente inventato il social trading e il copy trading, funzionalità che permettono di andare a copiare le strategie dei migliori trader della piattaforma con un solo click.

eToro offre anche la possibilità di aprire un conto demo gratuito per farti testare la duttilità e la potenza di strumenti come i CFD senza rischiare in alcun modo i nostri risparmi.

>>> APRI ADESSO UN CONTO DEMO GRATIS SU ETORO CLICCANDO QUI <<<

Plus500 per investire in CFD su diversi sottostanti

Anche Plus500 è un broker CFD (qui per il suo sito) di lunga data, che opera su mercati come quello valutario, quello azionario, su ETF, Indici, Materie Prime, azioni e criptovalute.

Plus500 è molto popolare tra i trader professionisti perché offre una piattaforma proprietaria tramite la quale investire sia da computer che da smartphone, con analisi avanzata dei grafici e sistema di segnali indipendente.

Siamo davanti dunque ad un broker completo, che offre tra i suoi importanti vantaggi:

  • Listino completo, nel senso che potrai andare a scegliere tra tantissimi e diversi titoli per andare ad operare su diversi mercati sempre da una sola piattaforma;
  • Commissioni basse: tra le più basse sul mercato, per operare anche su brevissimo termine senza pagare troppo in transazioni;
  • Grafici live avanzati: che ti permettono di analizzare il mercato anche con un solo colpo d’occhio;
  • Conto demo gratuito: che ti permette di investire capitale virtuale senza rischiare capitale reale per testare le tue strategie.

>>> APRI ADESSO UN CONTO DEMO GRATIS SU PLUS500 CLICCANDO QUI’* <<<

*”L’80.6% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro”.

Capital.com: piattaforma per i contratti per differenza

Anche Capital.com (per il sito ufficiale del broker vai qui) è una piattaforma che ormai da qualche anno opera esclusivamente in contratti per differenza, dopo aver trascorso un lungo periodo nel settore delle opzioni.

Anche Capital.com è dotato di quelle che sono le autorizzazioni in ambito europeo, che garantiscono dunque affidabilità, trasparenza e soprattutto sicurezza per i nostri capitali.

Costi di commissione molto bassi, listino relativamente fornito e grafico facile da utilizzare fanno di Capital.com una scelta ideale per chi sta muovendo i primi passi, tenendo conto anche dell’ottima offerta formativa che questo broker riserva ai propri clienti.

Così come le altre piattaforme che abbiamo presentato nel corso di questa guida, Capital.com offre la possibilità di aprire un conto demo gratuito per testare le strategie di investimento e le potenzialità della piattaforma.

>>> APRI ADESSO UN CONTO DEMO GRATIS SU Capital.com CLICCANDO QUI <<<

IQ Option – broker per trader in CFD

IQ Option (qui per scoprire in anteprima il sito del broker) è un broker che ha sempre focalizzato la sua attenzione sul Forex, anche se recentemente ha aggiunto anche la possibilità di operare in azioni (scelte dai migliori listini mondiali) e le criptovalute.

IQ Option è un broker che offre leva finanziaria e possibilità anche di vendere allo scoperto, il tutto con un solo click e senza costi aggiuntivi.

Una possibilità molto importante, tenendo conto del fatto che la leva è offerta anche su strumenti come le azioni e le criptovalute.

IQ Option ti offre un account demo gratuito con 10.000 dollari di capitale virtuale, per investire da subito senza rischi e per imparare il funzionamento della piattaforma stessa.

>>> APRI ADESSO UN CONTO DEMO GRATIS SU IQ OPTION CLICCANDO QUI <<<

Trade.com: per investire in CFD da professionisti

Trade.com (qui per il sito ufficiale del broker) è una piattaforma di spessore, tra le preferite da chi opera sul mercato del trading online.

Offre oltre 2.200 assets in CFD tutti accessibili all’interno della medesima piattaforma, con la possibilità di accedere al tempo stesso a grafici live per ognuno dei sottostanti, leva e vendita allo scoperto.

Siamo davanti inoltre ad una piattaforma che ti offre strumenti professionali per il trading, a costi estremamente contenuti e con la possibilità di creare portafogli in pochissimi click.

Puoi testare le possibilità che ti vengono offerte da Trade.com con un conto demo gratuito, senza costi, che puoi utilizzare liberamente per quanto tempo preferisci.

Trade.com è considerata dagli addetti ai lavori un’eccellente piattaforma per investire attraverso i CFD su materie prime, azioni, forex, ETF, indici e criptovalute.

>>> APRI ADESSO UN CONTO DEMO GRATIS SU TRADE.COM CLICCANDO QUI <<<

Conviene investire in CFD?

I CFD sono ad oggi uno degli strumenti migliori che abbiamo a disposizione per operare sui mercati nazionali e internazionali.

I vantaggi che questo tipo di strumenti offrono dovrebbero essere ormai chiari e cristallini in chiusura della nostra guida, tenendo conto del fatto che oggi tutti i migliori investitori scelgono proprio questo tipo di piattaforme per le proprie operazioni.

Con soli 100 o 200 euro di versamento minimo sui brokers cfd consigliati come eToro o l’affidabile broker Plus500 sul nostro portale, puoi testare anche tu le enormi possibilità che vengono offerte da questa modalità di investimento, per un trade costante e continuo durante tutta la giornata e la possibilità di gestire portafogli anche molto complessi da una sola piattaforma.

Testane una, o anche tutte e sei quelle che ti abbiamo proposto in questa pagina.

Crea il tuo portafoglio e decidi poi se sia il caso o meno di passare ad investire con capitale reale.

Il tempo dei depositi titoli è arrivato: liberati delle zavorre e delle commissioni bancarie e comincia ad operare a costo zero tramite i contratti per differenza, contratti che oggi ti permettono di operare con tutti gli strumenti a disposizione dei veri professionisti anche dalla comodità di casa nostra.

>>> Lettura d’approfondimento consigliata: Giocare in borsa conviene? Opinioni, commenti e forum – in questa guida puoi conoscere la disamina del nostro team d’esperti riguardo l’investimento in borsa attraverso i CFD e tutte le opinioni rilasciate, attraverso apposita utility, da parte dei lettori di Giocareinborsa.net.

Considerazioni finali

In questa guida abbiamo toccato con mano i contratti per differenza, scoprendo da vicino tutti i principali vantaggi e perchè sono scelti sempre da più dagli investitori che vogliono iniziare a fare trading online.

Il trading di azioni, materie prime, ETF, indici, forex e mercato obbligazionario passa attraverso questo strumento il quale, proprio grazie alla facilità con cui i CFD possono essere gestiti (si può entrare a mercato con poco capitale, si può usare la leva e strumenti trading come stop loss e take profit).

Come tutti i prodotti finanziari ad alto tasso di rischio, la possibilità di perdere tutto il capitale investito è piuttosto elevata.

Per questo il team di GiocareinBorsa.net ti consiglia sempre di iniziare dall’apertura di account dimostrativi gratuiti sulle piattaforme trading consigliate:

Importante nota a margine: tutti questi conti demo sono gratuiti e senza vincoli. Ti permettono di fare trading in modo virtuale, presidio fondamentale per fare pratica nel trading sui mercati finanziari.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *